mercoledì 15 novembre 2006

V E N D E T T A !!!


Non so perchè, ma m'è tornata in mente tutta la fantastica storia che abbiamo ricamato intorno al fatidico giorno della "vendètta", tanto caro al popolo còrso. (e al quale bisognerebbe prima o poi dedicare un post esplicativo! o no Dona?)

Voi direte tutti in coro:
Pastizu (e anche qui Corsica rulez), what cazzo centra???

E Pastizu risponde a questa domanda mai formulata semplicemente con:
centra perchè son contento di NOI, della nostra capacità di ridere a crepapelle (in questo caso per giorni!) con poco, ridere in maniera estremamente sana con una impossibile storiella inventata davanti ad un birrino!

E questo è solo un esempio, perchè raramente mi capita di vederVi, di passare una bella serata vissuta senza troppe pretese da gggiovani, di farmi una giornata a scalare, e non andare a casa con un ricordo esilarante/non banale del medesimo!

Quindi il discorso di fondo è: CAZZO SE MI DIVERTO!!!

E tutto ciò per me accade anche con tutti i cazzacci propri che ognuno ha, con tutte le magagne lavorative, gli scazzi amorosi (anche se ultimamente qualcuno tace, qualcuno scopre e conosce, qualcuno aspetta, qualcuno costruisce il proprio futuro, qualcuno svolazza a un metro da terra con gli occhi a cuoricino) , guai fisici, moto guzzi che non vengono messe in strada, vie da 6b che non vengono domate, con i piselli corti che VOI avete.....io mi diverto.punto.

grazie riga'

13 commenti:

Dona ha detto...

Anche se io vendetta l'avrei scritto vendétta.
Comunque verranno sgozzate tutte quelle maledette vacche.
Poi ci vestiremo delle loro pelli e danzeremo bevendo il loro sangue fino a svenire.
Aspettando il giorno della vendétta, porgo i miei più sinceri saluti còrsi.
A droga fòra!!

Dona ha detto...

Meglio mortu corsu che vivu francesu

chily ha detto...

non capisco di cosa parlate, ma finalmente ho visto il tuo blog! sono quasi emozionata!

Pastizu ha detto...

x chily:
io invece non capisco chi sei???

pero' penso tu mi conosca...quindi, chi sei???

sarai sicuramente simpaticherrima...

Pastizu ha detto...

comunque la questione "vendetta" e' una cosa inventata da me, Dona, Robi etc etc l'anno scorso in Corsica!

in pratica, l'uomo corso coltiva i campi tirando lui l'aratro, trainando i carri al posto delle vacche che invece stanno sedute a guardarlo e brucano con arroganza e distacco!
ma c'e' un giorno a caso, uno all'anno, il giorno della "vendetta" in cui ognuno puo' (deve) andare in giro per i monti e i campi di corsica sgozzando tutte quelle maledette vacche che per 364 lo hanno silenziosamente deriso, povero coltivatore!!!
Da questa cosa siamo partiti a tirar fuori mille mila particolari, ridendo come matti x una settimana intera!!!

chily ha detto...

hahahaha!!!! che demenza imperatrice! cmq prova 1 po' a formulare una possibile etimologia del nome chily. at first: come si legge? ...e poi è ovvio che capisci chi è!

Pastizu ha detto...

Ceci sei un mostro di simpatia!!!
e se avevo scritto "simpaticherrima" e' perche' un sentore ce l'avevo...

Dona ha detto...

Il giorno delle vendétta viene chiamato attraverso la radio della vendetta.
Una radiolina sempre accesa, notte e giorno, sempre muta sullo stesso canale...
finché un giorno a una certa ora si sente la radio gracchiare appena ed una voce sconosciuta,
(chiamata dai corsi la voce della vendetta) dice con un filo di voce:
"v e n d e t t a"...
la radio torna ad essere muta, la corsica tutta invece urla con occhi assatanati...

Pastizu ha detto...

Dona, volevo spiegare anche l'universita' della vendetta ma, minchia, troppo lungo spiegare tutti i vari anni, prove scritte e prove pratiche di sgozzamento vacche.....
ci sarebbe anche l'elezione della "voce della vendetta", scelta tra i migliori sgozzatori dell'isola!

Pastizu ha detto...

una cosa che mi son ricordato e che m'ha spaccato:

gli altoparlanti chiamano la vendetta e.... la gente molla tutto!!! macchina lasciate in mezzo alla strada, cucchiai che cadono nelle minestre, macchinari lasciati al proprio destino, amplessi abbandonati sul piu' bello!!!

"vendetta" blocca la corsica e la fa diventare un immenso mattatoio di rancore e risentimento verso i maledetti bovini!!!

Dona ha detto...

Si perché la voce della vendetta è quella che deve dare il giusto mix
a concetti come il disprezzo, la rabbia, l'orgoglio, la fierezza e la fede.
Quale migliore voce se non quella del miglior sgozzatore dell'anno precedente,
quello che aveva più rancore di tutti nei confronti di quelle maledétte (lui non riesce neanche a nominarle le vacche)...
Ah, ovviamente la voce della vendetta dopo avere svolto il suo compito, può comunque unirsi
alla danza orgiastica del popolo, è una sua libera scelta.

Pastizu ha detto...

non e' che puo'.......DEVE!!! se vuole mantenere la fama negli anni a venire come miglior squarta vacche!!!

e di cio' anche la sua famiglia ne giovera'.....

Anonimo ha detto...

oddio!
troppo figa 'sta cosa della vendetta


un commento di Donato fa venire la pelle d'oca!(17.16)



Ilaria